Le migliori escursioni sulle Alpi Giulie in Slovenia

Le possibilità di escursioni in Slovenia e i relativi panorami sono surreali. Ci sono numerose opzioni escursionistiche non ancora scoperte per tutte le generazioni e tutti i gruppi.
Collegamenti rapidi
Blog Pubblicato : Aprile 22, 2020
Modificato : Gennaio 5, 2023

 

Le Alpi Giulie sono il gioiello alpino della Slovenia. Protette da Parco nazionale del TriglavQuesta regione montuosa è splendida oltre ogni aspettativa. La diversità dei suoi paesaggi, i panorami mozzafiato e la natura incontaminata non possono essere descritti a parole. Deve essere vissuta. E il modo migliore per farlo è percorrere i suoi sentieri.

Dalle brevi e facili passeggiate alle escursioni impegnative di un giorno, avventurarsi nelle Alpi Giulie è un'avventura indimenticabile. Fitte foreste, laghi glaciali, cascate mozzafiato, gigantesche pareti rocciose vi aspettano. Così come numerosi rifugi di montagna dove potrete riposare e fare uno spuntino a base di fantastici piatti locali. Cosa state aspettando? Le montagne chiamano!

Slemenova Å pica - meno fatica, panorami mozzafiato  

Inizieremo in modo semplice con una delle escursioni più popolari delle Alpi slovene. La Slemenova špica, detta anche Sleme, offre una vista impareggiabile sulle Alpi Giulie. Il sentiero inizia vicino a Vršič, il famoso valico sloveno, che costituisce anche un'ottima deviazione. Il bello di questa escursione è che può essere fatta praticamente da chiunque.

Il sentiero si snoda tra i larici, particolarmente belli in autunno, mentre si cammina da una cima all'altra. Vicino alla vetta, c'è un piccolo prato (il luogo attuale è chiamato Sleme) dove ci si può fermare a fare un picnic. Quando si arriva in cima, la vista sulle Alpi circostanti, che si estendono fino all'Italia e all'Austria, è incredibile.

Sentiero dell'Isonzo - panoramico e didattico

Da un'escursione breve a una "leggermente" più lunga. Non si tratta di un'escursione in montagna, ma di un'escursione più lunga. Sentiero dell'Isonzo è innegabilmente una delle passeggiate più panoramiche nel Parco nazionale del Triglav. Il percorso di 25 km si snoda dalla sorgente dell'Isonzo a Bovec (o viceversa) ed è considerato un'escursione di difficoltà intermedia. Fa parte del sentiero Alpe Adria, un'impressionante escursione in tre paesi (Austria, Slovenia e Italia).

Per percorrere il Sentiero dell'Isonzo ci vorranno circa 7-8 ore, ma vi avvertiamo che il tempo passa in fretta quando siete impegnati a fotografare tutto. Oltre alle numerose gole, le principali attrazioni del percorso sono le passerelle sul fiume smeraldo Soča.

Lungo il percorso si trovano cartelli informativi, che permettono di apprendere molte informazioni sui vari aspetti naturali e culturali del luogo che si sta esplorando.  

Gruppo in kayak lungo il torrente Soča
Kayak Soča

Sentiero delle malghe di Bohinj - un'escursione alpina di gruppo

Questa lunga ma piacevole passeggiata di 18 km richiede 5-7 ore, a seconda della vostra resistenza e del numero di pause. Attraversa boschi e prati, fino a raggiungere numerose alture con pascoli incredibilmente belli e viste panoramiche sulle Alpi. Si possono fare soste in numerosi cottage e, per uno spuntino a metà percorso, si possono anche assaggiare i deliziosi prodotti caseari fatti in casa nelle tradizionali fattorie.

Se non avete voglia di fare un viaggio lungo e completo, potete anche scegliere una delle tante altre escursioni nei dintorni. Lago di Bohinj. Per alcuni è sufficiente una passeggiata intorno al lago stesso. Oppure potete avventurarvi nell'escursione di 4 km fino alla famosa Cascata di Savica.

Debela peč - panorama epico

Raggiungibile dall'altopiano di Pokljuka in circa 2 ore, il sentiero che sale al Debela peč è vario e serenamente bello. L'ascesa, moderatamente impegnativa, passa attraverso ripide pareti sul lato nord e pendii erbosi sul lato sud. La caratteristica principale del Debal peč è l'incredibile vista panoramica sul Triglav, sulla valle del Krma, con una serie di altri gruppi montuosi sullo sfondo, toccati dalle scure foreste di Pokljuka. In lontananza, oltre la valle del fiume Sava, si intravedono anche le altre Alpi slovene, le Alpi di Kamnik e le Caravanche.  

In inverno, Debela peč è anche una popolare meta di sci alpinismo, con circa 800 m di piste da sci da Pokljuka. In estate, il suo versante settentrionale attira gli scalatori più avventurosi.

Valle dei Sette Laghi - 2 giorni, 7 laghi, gioia infinita

Il Triglav Sette Laghi sono la crème de la crème delle Alpi Giulie. Se avete un paio di giorni a disposizione, vi aspetta l'escursione della vostra vita. Per tranquillizzarvi, l'unico terreno molto ripido si trova proprio all'inizio, dopodiché per i successivi 26 km di beatitudine alpina il cammino è relativamente tranquillo. Pascoli pittoreschi, creste affilate, paesaggi fuori dal mondo, panorami mozzafiato, deliziose baite e... avete indovinato, laghi. Laghi lucenti, scintillanti e molto freschi. Portate con voi tutta la famiglia. La Valle dei Sette Laghi è ricca di una flora, una fauna, dei fossili e delle immagini di Instagram incredibilmente diverse. Entrate e lasciatevi stupire!  

Godetevi una vista mozzafiato sui laghi del Triglav
Laghi del Triglav

Monte Krn - un sentiero escursionistico con un tocco di storia

Come per molte cime delle Alpi Giulie slovene, c'è più di un percorso che porta al Krn. Il sentiero Silvo Koren, tecnicamente impegnativo, è una via ferrata che dovrebbe essere percorsa solo da chi è in forma. La via Drežnica meridionale, meno ripida, è più lunga ma più valida. Durante le 10 ore di cammino, incontrerete valli con laghi scintillanti e terreni boscosi con prati dolci. Nelle giornate limpide, la cima del Krn offre una vista sull'Adriatico, su tutte le alte vette delle Alpi Giulie e una scena perfetta delle verdi valli vicine e del turchese fiume Soča.

Un altro vantaggio del sentiero montano del Krn è che vi porta nella storia della Slovenia. Durante la Prima Guerra Mondiale, il Krn è stato un sanguinoso campo di battaglia. Lungo il percorso si possono vedere una quantità pazzesca di manufatti, come pezzi di filo spinato o granate. Sia gli austro-ungarici che gli italiani scavarono gallerie sotto la cima per raggiungere la parte avversaria e farsi saltare in aria con la dinamite. Ancora oggi se ne vedono le tracce sull'altopiano della vetta.

Kredarica e il rifugio più alto della Slovenia

L'escursione a Kredarica, lunga 16 km, non è molto impegnativa e per questo è molto frequentata nei mesi estivi. Ci vorranno circa 9 ore per raggiungere il rifugio più alto della Slovenia, da cui si può quasi afferrare la punta del Triglav.

Si parte da una verde vallata e si sale ben oltre la linea degli alberi. L'escursione si snoda attraverso pianure remote, ampi pascoli erbosi, ripidi crinali e brusche pendenze. La fatica è ricompensata dal panorama e dal crescente desiderio di affrontare il simbolo stesso della Slovenia. Monte Triglav.  

Vodnikov dom, una delle nostre tappe dell'escursione da rifugio a rifugio
Rifugio sul Triglav - Vodnikov dom

Mangart e il passo di montagna che vi conduce

Dal rifugio più alto alla strada di montagna più alta. Il Mangart, la quarta montagna più alta della Slovenia, domina il margine occidentale del Paese e si trova proprio al confine con l'Italia. Un enorme massiccio roccioso separa le due Alpi Giulie.     

Guidare fino a Mangart è una vera e propria avventura. La strada è piuttosto stretta e bisogna stare attenti ai motociclisti. Il viaggio dura circa un'ora. L'escursione di 4 km richiede dalle 2 alle 4 ore e può essere piuttosto impegnativa nei tratti in cui sono presenti aree assicurate da picchetti e cavi. 

Inutile dire che il viaggio, l'escursione e i panorami che li accompagnano sono surreali. È arrivato il momento di conquistare le montagne!

L'autore
Appassionato di attività all'aria aperta. Appassionato di sport e natura.

Altri post del blog

Avventura acquatica in Slovenia - Canyoning e Rafting

Il canyoning e il rafting sono tra le cose più emozionanti da fare in Slovenia. Partecipare a questi due sport acquatici vi permetterà di ...
5 minuti di lettura
Per saperne di più

10 motivi per cui l'Andalusia è un luogo ideale per le vacanze a piedi e in bicicletta in Spagna

Perché viaggiare in Andalusia: solo sole, mare e sangria? Certamente no: questa regione del sud della Spagna offre molto di più,...
10 minuti di lettura
Per saperne di più

In bicicletta a Lubiana

Avventure in bicicletta nella Slovenia panoramica - in città, nelle paludi o su un percorso MTB
4 minuti di lettura
Per saperne di più
Offriamo un'ampia gamma delle migliori cose da fare in Slovenia, dal ciclismo, all'escursionismo, alle attività invernali, all'arrampicata, alla speleologia, al canyoning, al rafting e ad altre attività all'aperto.
© Copyright by Slovenia Attività
Società di portafoglio di Scoperta del mondo.